TRAMOGGIA | Serie Kgmns

Trasportare e scaricare il ballast con precisione e in piena sicurezza, anche su linee metropolitane

Tramoggia2019-02-11T14:47:25+02:00

L’allestimento tramoggia consente di trasportare e mettere in opera il ballast. Dotata di 4 bocche dosatrici, la tramoggia può scaricare il ballast sia all’interno che all’esterno della rotaia. Il sistema di scarico è totalmente automatizzato: comandi elettroidraulici azionano i cilindri di apertura e chiusura delle bocche di scarico.

SISTEMA DI SCARICO PRECISO E OTTIMALE

Quattro bocche dosatrici azionate idraulicamente effettuano uno scarico preciso del pietrisco che riduce al minimo la necessità di interventi con la profilatrice.

QUALITÀ COSTRUTTIVA E PERFORMANCE ELEVATE

Carpenteria robusta, baricentro e filo sponda più bassi per uno scarico migliore.

SICUREZZA AVANZATA

Sistema di illuminazione ottimale per garantire la massima sicurezza dell’operatore.

Lunghezza 10.018 mm
Larghezza 2.760 mm
Peso 5,5 t
Portata 20 m3

L’allestimento è realizzato in conformità alle seguenti norme:

  • Direttiva macchine 2006_42_CE
  • UNI EN 14033-3

SRT effettua su specifica richiesta del cliente la messa in servizio dei mezzi rotabili di nuova produzione.

Alla consegna del mezzo, un team di tecnici specializzati eseguirà una serie di test in cantiere per garantire la perfetta funzionalità della macchina, sia dal punto di vista della circolazione che degli organi di lavoro.

Contestualmente è possibile richiedere un intervento di formazione riservato al personale addetto all’utilizzo del mezzo, riguardante il suo corretto funzionamento e le operazioni di manutenzione di 1° livello.

SRT offre un servizio di assistenza postvendita su tutti i mezzi prodotti, fornendo ricambi originali e prestazioni di manodopera specializzata.

Un team di tecnici competenti, dotati di officina mobile adeguatamente attrezzata, garantisce interventi rapidi ed efficaci, in grado di risolvere qualsiasi anomalia o guasto.

Su richiesta del cliente, i mezzi realizzati da SRT possono essere dotati di un sistema di monitoraggio da remoto. Un sistema di trasmissione dati autoalimentato, che viene collegato tramite sensori alle parti sensibili del rotabile, e permette di tenere sotto controllo i principali parametri di funzionamento del mezzo:

  • posizione e velocità
  • efficienza (di massima) del freno
  • posizione e numero di movimenti degli organi di lavoro
  • stato del motore
  • identificazione dell’operatore alla guida

Vantaggi e benefici del sistema di monitoraggio da remoto

  • Rilevare rapidamente e a un costo contenuto informazioni sulla posizione del rotabile, fondamentali per ridurre oneri e tempi di manutenzione
  • Conoscere la distanza percorsa dal mezzo, tramite la quale è possibile determinare l’usura di diversi organi meccanici
  • Verificare eventuali guasti al freno o al motore
  • Identificare in ogni momento l’operatore alla guida, verificando eventuali correlazioni tra guasti e condotta del personale
  • Registrare i parametri legati al funzionamento del rotabile, operazione utile anche a fini statistici che permette di impostare i futuri piani di manutenzione sulla base di dati concreti

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI PER KGMNS

(*) Campi obbligatori


SgmnsDynamic Hopper SystemSpondeScarico rotaiePorta traverse

Acconsento all'utilizzo dei miei dati per rispondere alle richieste di informazioni, di preventivo, o di qualunque altra natura indicata dall’intestazione del modulo. Privacy & Cookie Policy